iPhone XR vs iPhone XS: Quale smartphone dovrei scegliere?

iPhone XS

Anche se l’iPhone XS venne realizzato nel 2018, continua ad offrire un’ottima combinazione tra potere del processore e lo schermo Super Retina incredibilmente luminoso. La sua produzione venne interrotta quando si iniziò quella del più nuovo iPhone 11, ma è ancora possibile trovare iPhone XS ricondizionati funzionanti e ad un buon prezzo. Per esempio, puoi comprare un iPhone XS ricondizionato da Swappie a metà del prezzo del modello originale al momento dell’inaugurazione, ovvero 1179 euro. 

iPhone XR

Realizzato poco dopo l’iPhone XS, il modello XR offre uno schermo di 6.1 pollici leggermente più grande ma comunque simile all’iPhone XS sotto vari punti di vista. Per esempio, entrambi i telefoni hanno lo stesso processore, capacità di registrare video 4K e una fotocamera frontale di 7 megapixel. L’iPhone XR ha una varietà moderna di colori che lo rende un dispositivo ideale per coloro che vogliono fare una gran figura con un telefono colorato. 

Il confronto: iPhone XS e iPhone XR

Stai pensando se scegliere un iPhone XR o un iPhone XS? In quel caso, ci sono alcune cose da tenere a mente al momento di scegliere il tuo prossimo smartphone. Continua a leggere e ti spiegheremo le differenze tra un iPhone XS e un iPhone XR.

Dimensioni

L’iPhone XS è un’ottima scelta se stai cercando un telefono più compatto e sottile, questo grazie al suo schermo di 5.8 pollici. L’iPhone XR è solo un po’ più grande col suo schermo di 6.1 pollici: puoi notare questa differenza se metti i due telefoni l’uno accanto all’altro. Scegli l’iPhone XR nel caso in cui guardi molti video sul tuo telefono o giochi online. Se invece cerchi qualcosa di più piccolo, l’iPhone XS è l’opzione migliore. 

Schermo

L’iPhone XS ha un incredibile schermo Super Retina con un pannello OLED. In altre parole, l’XS può riprodurre colori chiari e vibranti, così come un’impressionante varietà di toni neri. L’iPhone XR non arriva ai livelli di risoluzione dell’XS, poiché ha un schermo Liquid Retina HD. Ad ogni modo, lo schermo dell’iPhone XR darà sicuramente soddisfazione agli utenti col suo schermo LCD ad alta definizione. Così come l’XS, l’iPhone XR ha la funzione True Tone che adatta la luminosità e i colori a seconda dell’ambiente circostante. 

Fotocamera

Sia l’iPhone XS che l’XR hanno una fotocamera a 12 megapixel. Tuttavia l’iPhone XS ha una fotocamera doppia nel retro del dispositivo, mentre l’XR ha solo una fotocamera singola posteriore. L’iPhone XS ha anche uno zoom 2x nella camera posteriore, una funzionalità che manca nell’XR. Ad ogni modo, entrambi i telefoni hanno la stabilizzazione ottica dell’immagine che rende le foto più precise, anche durante la registrazione in movimento di un filmato. Tutti e due gli smartphone inoltre possono essere usati per fare dei video 4K a 30 o 60 frame al secondo

L’iPhone XS e l’iPhone XR usano la funzione Smart HDR per immagini ancora più belle. Questa funzione agisce scattando molteplici foto con diverse impostazioni per poi combinare gli aspetti migliori di ogni foto. La funzionalità è compresa nelle fotocamere anteriori di entrambi i dispositivi, e permette quindi di scattare selfie ben riusciti per esempio. Sempre entrambi hanno una fotocamera singola anteriore a 7 megapixel, che è comunque sufficiente per fare foto di alta qualità, anche se non è buona come le camere posteriori a 12 megapixel. 

Processore e durata della batteria

Il vantaggio di avere una risoluzione più bassa nello schermo permette all’iPhone XR di avere una maggiore durata della batteria rispetto all’XS. Ciononostante, l’iPhone XS è capace di garantire varie ore di durata della batteria mentre si usano internet o media. In altre parole, questo round lo vince l’iPhone XR, anche se l’XS è comunque buono sotto questo punto di vista. 

Per quanto riguarda il processore, entrambi i modelli hanno un chip bionico A12 che li rende veloci e leggeri. Anche se alcuni modelli più nuovi potrebbero avere processori più avanzati, il chip bionico A12 permette di gestire applicazioni e giochi piuttosto evoluti.

Colori e stili

L‘iPhone XR ha più possibilità di colori e design rispetto all’XS. Puoi ottenere un iPhone XR in sei colori sgargianti, come nero, blu, corallo, rosso, bianco e giallo. Tuttavia, anche se l’iPhone XS offre solo tre colori, apparirà comunque alla moda. Da’ un’occhiata ai modelli dorati, argento e grigio siderale, che sicuramente non ti deluderanno. 

Prezzo

Il prezzo tra questi due modelli varia un po’ a seconda dello spazio di archiviazione disponibile. L’iPhone XS può avere una memoria di 64, 256 o 512 GB, mentre l’XR è disponibile con 64 e 128 GB. A prescindere dallo spazio di memoria, comprando un iPhone XR o XS da Swappie non dovrai preoccuparti di pagare troppo. Dipendendo dalle condizioni del cellulare, i prezzi per l’iPhone XS cominciano da poco più di 400 euro. Tornando indietro al momento del lancio dell’iPhone XS, avresti pagato più di 1000 euro per uno nuovo di zecca. L’iPhone XR è un’opzione più economica e la versione con 64 GB di memoria costa meno di 400 euro. 

iPhone XR vs iPhone XS: Quale fa per te?

Quindi, quale dovresti scegliere, l’iPhone XR o l’iPhone XS? Dipende da ciò che conta per te in un telefono. Se ti importa molto del prezzo, di una batteria di lunga durata o un design colorato, scegli l’iPhone XR. Nel caso tu voglia uno smartphone con uno schermo ad alta risoluzione e una camera posteriore doppia, opta per l’iPhone XS. 

Indipendentemente dalla tua scelta, entrambi i telefoni possono essere ricaricati in modalità wireless, hanno l’identificazione facciale che è sicura e veloce e il chip bionico A12 che permette un’ottima esperienza per gli utenti. 

Scegli l’iPhone XS se dai valore a:

  • Schermo ad alta risoluzione: L’iPhone XS ha uno schermo Super Retina OLED di 5.8 pollici con HDR e True Tone. 
  • Piccolo e sottile: Piccolo e leggero, l’iPhone XS ha molto da offrire nonostante le sue piccole dimensioni. 
  • Camere posteriori doppie di alta qualità: Le camere posteriori doppie dell’iPhone XS  sono un’ottima combinazione con l’impressionante schermo del dispositivo. 

Scegli l’iPhone XR se dai valore a:

  • Prezzo più basso: A partire da meno di 400 €, un iPhone XR ricondizionato è un’opzione conveniente nella scelta di un telefono di qualità.
  • Schermo più grande: Scegli uno schermo più grande nel caso in cui usi il telefono per vedere molti video o giocare in delle applicazioni. 
  • Maggiore durata della batteria: L’iPhone XR sa reggere 16 ore di video con una singola carica, per esempio.  

Comprare un iPhone ricondizionato

Una volta che hai stabilito cosa cerchi nel tuo prossimo smartphone, controlla alcuni dei nostri iPhone ricondizionati Swappie. I modelli di iPhone XS e XR su Swappie sono disponibili in quattro diverse condizioni: Accettabile, Buono, Molto Buono e Come Nuovo.

Anzichè comprare un’iPhone nuovo e pagare di più, considera la possibilità di scegliere un’iPhone ricondizionato. Tutti gli iPhone Swappie sono perfettamente funzionanti in quanto passano attraverso il nostro rigoroso processo di test di 52 fasi. Inoltre, offriamo una garanzia di 12 mesi e il diritto di restituzione entro i 14 giorni. 

Quindi, esplora la selezione di iPhone di Swappie, telefoni ricondizionati e convenienti, per una scelta più economica e green nell’acquisto del tuo nuovo smartphone.


Related Posts