Come resettare un iPhone: 3 semplici passi

Ogni tanto, è possibile avere dei problemi con il tuo iPhone. Ad esempio, potrebbe spegnersi all’improvviso o le cose potrebbero non funzionare come dovrebbero. In questi casi, la prima cosa da fare di solito è seguire il buon vecchio consiglio di sempre: “Hai provato a spegnerlo e riaccenderlo?”. Ciò viene normalmente denominato “riavvio temporaneo”. 

Un’altra possibilità è il riavvio forzato. Potresti dover riavviare il tuo telefono in maniera forzata se questo si blocca e il metodo tradizionale di spegnerlo non funziona. Il modo in cui farlo dipende dal tuo modello di iPhone. 

Tuttavia, a volte un riavvio temporaneo o un riavvio forzato potrebbero non bastare, quindi ti spiegheremo come fare, in questi casi, per riportare il telefono ad un corretto funzionamento. In particolare, quando tutto il resto non funziona, di deve procedere con il ripristino delle impostazioni: un metodo che riporta il tuo telefono alle impostazioni base. In altre parole, cancella tutti i tuoi dati ed informazioni. 

Un ripristino delle informazioni potrebbe essere inoltre necessario se stai vendendo il tuo telefono o lo stai dando a qualcuno. Specialmente se lo stai per vendere a qualcuno che non conosci, potrebbe essere una buona idea eliminare tutte le tue informazioni personali così come password ed informazioni di accesso. 

Ora andiamo a scoprire i passi da seguire per fare un ripristino delle impostazione nel tuo iPhone. 

Step 1: Backup del tuo iPhone 

C’è un importante passo da fare per salvare tutti i tuoi preziosi file, app, impostazioni e dati del tuo iPhone: il backup. Dovresti fare il processo di backup anche quando cambi cellulare ed elimini quindi tutto dal tuo vecchio dispositivo.

Un modo per fare il backup del tuo iPhone è usare iCloud. Vai sulle impostazioni del tuo cellulare e assicurati che l’iCloud sia attivato per potere salvare tutti i file, le app ed altri dati. Nelle impostazioni del tuo telefono, premi “Fai il backup ora” per farlo, in caso tu non abbia proceduto ad effettuarlo. 

Un altro metodo per fare il backup del tuo iPhone è tramite iTunes. Tuttavia, per questo modalità è necessario connettere il tuo iPhone a un computer per trasferire i dati.

Leggi la nostra guida per il backup per scoprire passo passo tutti i modi per effettuare un backup sicuro ed efficace del tuo iPhone.

Step 2: Resettare il tuo iPhone

Ora che tutte le tue app e i tuoi dati sono al sicuro grazie al backup, puoi procedere e resettare il tuo iPhone. Prima di finalizzare il reset del tuo iPhone però, ti consigliamo di verificare che tutte le tue informazioni siano effettivamente salvate su iCloud o iTunes.

Una volta che ti sei assicurato che tutto sia stato correttamente salvato, vai sulle Impostazioni dell’iPhone. Seleziona “Generali” e poi “Ripristina”. Poi, seleziona “Inizializza contenuto e impostazioni”. A questo punto, sull’iPhone può apparire una richiesta di inserire un codice PIN o una password, per evitare che nessuno a parte te sia in grado di cancellare tutte le tue informazioni e le tue impostazioni. Prima di finalizzare il reset, dovrai inoltre inserire il tuo ID Apple e la tua password. 

Il tuo telefono può impiegare del tempo per cancellare le informazioni, ma dopo aver concluso, il tuo iPhone dovrebbe essere tornato alle sue impostazioni iniziali.

Step 3: Ripristinare il backup

Ottimo! Ora sei pronto per recuperare tutte le app, documenti e altri contenuti che hai salvato prima nel backup. Quando il telefono si accende, ti dà la possibilità di ripristinare un backup da iCloud. In caso tu abbia usato iCloud per creare il backup, scegli questa opzione. Mettendo le credenziali del tuo ID Apple, sarai in grado di riscaricare anche tutte le tue app.

Una volta che hai ripristinato tutto il tuo backup, sei pronto per utilizzare il tuo iPhone come prima. Tuttavia, se stai pianificando di vendere il tuo telefono o darlo via, puoi saltare questo step e caricare il tuo backup sul prossimo iPhone che userai.


Related Posts