Guida iPhone: scopri le funzionalità del tuo nuovo iPhone

Congratulazioni per l’acquisto del tuo nuovo iPhone! Se è la tua prima volta con il sistema operativo di Apple, leggi questa Guida iPhone che ti svelerà passo passo le funzioni del tuo nuovo smartphone. 

Se è la tua prima volta con il sistema operativo di Apple, leggi questa Guida iPhone che ti svelerà passo passo le funzioni del tuo nuovo smartphone.

Accensione del tuo nuovo iPhone

Una guida iPhone che si rispetti parte dal principio. Il primo passo per utilizzare il tuo nuovo telefono è accenderlo! Guarda sul lato destro del telefono e troverai il pulsante di accensione in alto. Tieni premuto questo pulsante finché non vedi il logo Apple. Ciò significa che il tuo dispositivo si sta accendendo. Potrebbero essere necessari alcuni secondi prima che il dispositivo si avvii. 

Quali sono i pulsanti principali dell’iPhone?

Come accennato in precedenza, il tuo dispositivo ha un pulsante di accensione. Questo pulsante viene utilizzato anche per spegnere il telefono. Per spegnere il tuo iPhone basta premere il pulsante di accensione finché non appare un cursore. Quindi trascina il cursore con il dito per spegnere il tuo iPhone. Il tuo pulsante di accensione è utile anche quando fai uno screenshot. Se il tuo iPhone è un modello con un pulsante home (situato in basso al centro del dispositivo), premi il pulsante home e il pulsante di accensione nello stesso momento per fare uno screenshot. Per gli iPhone senza pulsante Home, premi contemporaneamente il tasto di aumento del volume (situato sul lato sinistro del dispositivo) e il pulsante di accensione.

Se hai un modello di iPhone con il tasto home puoi sbloccare il tuo dispositivo con il riconoscitore dell’impronta digitale. Puoi anche tenerlo premuto per attivare la funzione Siri e premerlo due volte per selezionare app e passare rapidamente da un’app all’altra. I tasti volume su e giù si trovano sul lato sinistro del dispositivo e controllano il volume della suoneria, delle notifiche e di qualsiasi supporto come video, musica o giochi. Situato sopra i tasti del volume, è presente un interruttore suoneria / silenzioso per mettere rapidamente il telefono in modalità silenziosa.

Interessante vero? Adesso che hai familiarità con i pulsanti principali, vediamo come configurare il tuo iPhone nella prossima sezione della guida iPhone.

Configurazione del tuo iPhone

Quando avvii il tuo iPhone per la prima volta, dovrai eseguire alcuni passaggi per completare la configurazione. Questa è la tua occasione per scegliere la tua lingua preferita e dove ti trovi. Questo aiuterà il tuo telefono a sapere come visualizzare correttamente la data, l’ora e altre informazioni. Per far funzionare il tuo dispositivo, dovrai essere connesso a Internet tramite una rete cellulare o tramite Wi-Fi (vedi di seguito ulteriori informazioni sulla configurazione Wi-Fi).

Tra le altre impostazioni a cui avrai accesso, potrai:

  • Impostare il riconoscimento facciale e il riconoscimento delle impronte digitali su alcuni modelli di iPhone, noti come Face ID e Touch ID. Puoi utilizzare queste funzionalità per sbloccare il tuo dispositivo o per verificare la tua identità prima di effettuare acquisti.
  • Impostare un passcode numerico per sbloccare il tuo dispositivo e proteggerlo dagli intrusi.Infine, puoi anche trasferire i dati dal backup di un vecchio dispositivo Apple o Android e creare un ID Apple, se non ne hai già uno.

Il tuo ID Apple è un account utilizzato per accedere a determinate funzioni e servizi Apple. Con un ID Apple, puoi verificare la tua identità e mantenere le tue impostazioni uniformi su tutti i dispositivi Apple che potresti possedere.

Nella nostra guida iPhone non può mancare la sezione relativa alla schermata di blocco. Leggi la prossima sezione!

Quando avvii il tuo iPhone per la prima volta, dovrai eseguire alcuni passaggi per completare la configurazione.
Configura il tuo iPhone.

Come funzionano la schermata di blocco, il centro di controllo e la barra di stato

Quando prendi in mano il tuo iPhone, verrà automaticamente visualizzata la schermata di blocco. Questa schermata ti fornirà notifiche importanti senza dover prima sbloccare il telefono, il che è utile se devi dare un’occhiata per vedere chi ti ha appena chiamato o ti ha inviato un messaggio. Dalla schermata di blocco, puoi scegliere di sbloccare completamente il telefono se devi utilizzare altre funzioni.
Quali informazioni troverai nel pannello di controllo e nella barra di stato? In questa sezione della guida iPhone troverai le risposte che cerchi.

  • Per accedere al tuo centro di controllo su un iPhone X o più recente, scorri verso il basso dall’angolo in alto a destra dello schermo. Sui vecchi modelli di iPhone, scorri verso l’alto dal bordo inferiore di qualsiasi schermata.
  • Nel pannello di controllo, puoi accedere rapidamente a funzioni importanti come la torcia, la fotocamera, la calcolatrice, la luminosità dello schermo, il volume, il Bluetooth, il Wi-Fi, la modalità aereo e altro ancora. Puoi controllare ciò che è accessibile nel tuo centro di controllo dal menu del centro di controllo nelle tue impostazioni.
  • Infine, la barra di stato viene visualizzata nella parte superiore dello schermo e fornisce informazioni importanti sul livello della batteria, sulla connessione Internet, sulla potenza del segnale e altro ancora. Visualizza anche l’ora corrente.

Come eliminare e spostare le app

Per eliminare o modificare la posizione di un’app, è sufficiente toccare e tenere premuta l’app. Verrà visualizzato un menu che offre alcune opzioni, inclusa un’opzione per eliminare l’app o un’opzione per modificare la schermata iniziale. Se desideri riorganizzare le app sulla schermata iniziale o creare una cartella per esse, tocca l’opzione per modificare la schermata iniziale. Se scegli di eliminare un’app, ti verrà chiesto di confermare la tua decisione.

Come impostare le connessioni Wi-Fi e Bluetooth

Le impostazioni di connettività fanno si che il dispositivo sia abilitato a compiere alcune funzioni. Per questo motivo è imprescindibile, in una guida iPhone, una breve descrizione di queste impostazioni.

Il collegamento del dispositivo a una rete Wi-Fi consente di utilizzare Internet e le app che richiedono la connettività Internet anche quando non è possibile utilizzare i dati cellulari. Ane Bluetooth può accoppiare il tuo dispositivo con altri come auricolari, auricolari, altoparlanti e altro. Per configurare le connessioni Wi-Fi e Bluetooth, vai su “impostazioni”.

  • Scegli una rete wi-fi a cui vuoi connetterti, inserendo la password se richiesta.
  • Per collegare il dispositivo ad un altro dispositivo dotato di Bluetooth, assicurati che entrambi i dispositivi siano in modalità pairing (collegamento) e cerca il nome del dispositivo.
  • Clicca sul nome del dispositivo per collegarlo al tuo iPhone.

Come usare i messaggi di testo e FaceTime

Usare i messaggi di testo sul tuo iPhone è quanto di più semplice. In basso alla schermata Home, troverai l’icona di un’app con una nuvoletta verde. Cliccando sull’icona, sarai in grado di inviare messaggi ai tuoi contatti o a nuovi numeri.

Se invece hai intenzione di videochiamare qualcuno, dovrai prima di tutto accertarti di aver registrato il suo numero o l’indirizzo email. L’icona dell’app FaceTime è invece una fotocamera bianca su sfondo verde. Cliccare sull’app ti permetterà di videochiamare le persone sulla tua lista contatti. In alternativa puoi chiamare i contatti usando il telefono per poi passare a FaceTime cliccando sull’icona apposita.

Come configurare un ID Apple

L’ID Apple costituisce parte essenziale dell’esperienza Apple ma, se per caso non l’hai configurato in fase di inizializzazione, non temere. Vai sull’Apple Store, clicca sul tuo profilo, dunque su “Crea un nuovo ID Apple”. Dovrai inserire delle informazioni e verificare l’account tramite email. Puoi anche creare un ID Apple dal computer, usando iTunes oppure online, sulla pagina dedicata del sito Apple.

Come utilizzare l’Apple Store

Puoi utilizzare l’App dell’Apple Store per scaricare qualsiasi tra le milioni di app disponibili sviluppate per utenti iPhone. Si tratta di App di intrattenimento, di App per comunicare con i propri contatti, per migliorare la produttività e molto altro. Inizia cliccando sull’icona dell’App Store. Da lì, puoi cercare l’app che desideri, navigare tra le app in base alla funzione o trovare nuove app suggerite.

Alcune delle app sono gratuite, mentre altre hanno un prezzo sempre e comunque esposto nell’App Store. Per scaricare (e comprare, eventualmente) l’app dall’App Store, avrai bisogno di un ID Apple. Per scaricare l’app desiderata, clicca su “ottieni” o sul prezzo appena sotto il nome dell’app. A questo punto, potrebbe essere necessario fare login con l’ID Apple per completare l’acquisto. Potrebbero volerci alcuni secondi prima che l’app venga effettivamente installata. 

Come usare Siri

Avrai forse notato che non ci sono app per Siri; puoi invece utilizzare questa funzionalità tenendo premuto il pulsante home (sui dispositivi più vecchi) o il pulsante laterale (sui dispositivi di nuova generazione). In alternativa puoi semplicemente dire ad alta voce “Hey Siri”. Sentirai due segnali acustici i quali staranno ad indicare che Siri è attiva. Puoi usare Siri con molti dispositivi e per diversi scopi quali ad esempio fare chiamate, mandare messaggi di testo, avviare ed usare altre app, avere risposte circa domande e curiosità e molto altro.

Ricorda, solo alcune app sono compatibili con Siri. Tieniti sempre informato su quali app possono sfruttare questa funzionalità!

Le procedure migliori per una ricarica ottimale del tuo iPhone

Gli iPhone sono celebri per la lunghissima durata della batteria. Nonostante ciò, ovviamente dovrai ricaricare il tuo iPhone regolarmente. Per avere la ricarica più veloce e sicura, utilizza sempre un alimentatore originale. Una volta inserito il cavetto, è sempre un’ottima idea tenere spegnere il dispositivo o, per lo meno, evitare un utilizzo intenso come ad esempio quello richiesto da giochi o video.

Apple suggerisce di ricaricare l’iPhone mantenendo la percentuale tra il 40% e l’80% garantendo, in questo modo, una vita longeva alla batteria. Lasciare l’iPhone sotto carica la notte o per lunghi periodi può causare una sollecitazione eccessiva della batteria al litio che alimenta il dispositivo; per questo motivo è sempre meglio ricaricarlo per lassi di tempo brevi e più volte al giorno. Seguire questi consigli ti assicurerà di avere sempre una batteria con le performance migliori.

Come tutelarsi e garantire la Privacy sul tuo iPhone

La Privacy è fondamentale dal momento che qualsiasi dispositivo può contenere dati sensibili. Per fortuna, gli iPhone possiedono sistemi di protezione integrati.

  • Per prima cosa, blocca il dispositivo con una password; preferibilmente una che sia più lunga di 4 caratteri. Questa costituisce la prima barriera nel tenere lontano utenti malintenzionati.
  • Se non puoi sbloccare il telefono con l’impronta digitale il dispositivo ti richiederà l’inserimento della password. Proprio per questo motivo fai in modo che la password sia per te semplice da ricordare ma che al tempo stesso sia difficile da individuare per altri utenti. Apple offre un sistema che cancella automaticamente tutti i dati se la password viene digitata in maniera incorretta per più di 10 volte.

È molto improbabile che sbaglierai la password più di due o tre volte di seguito, quindi lo si può considerare un modo efficace per difendere i tuoi dati.

Per quanto riguarda la navigazione su internet, il browser integrato Safari è di prima qualità in termini di sicurezza e gestione della privacy. Ti aiuta ad evitare pubblicità indesiderata e non permetterà ad alcuni siti di tracciare la tua cronologia. Consultare i permessi e la gestione della privacy per ciascuna app è semplicissimo tramite le impostazioni generali. In questo modo saprai quali app hanno accesso alla fotocamera, alla geolocalizzazione e ai tuoi contatti o ad altri dati sensibili. Ricordati sempre di controllare i permessi al fine di garantire la privacy sul tuo iPhone.

Come impostare i Controlli Parentali

Con l’utilizzo del tuo smartphone ti accorgerai che ci sono alcune funzioni che coprono esigenze specifiche. Se condividi il dispositivo con un bambino è essenziale proteggere quest’ultimo dal potenziale accesso a contenuti inappropriati alla sua età. Come fare? Niente paura, con la nostra guida iPhone sarà un gioco da ragazzi. Con i Controlli Parentali Apple puoi gestire per filo e per segno quello che il bambino potrà e non potrà fare con l’iPhone.

  • Vai sulle impostazioni generali e clicca sul Menu “Screen Time”, seleziona Restrizione contenuti & Privacy. Ricorda che potresti aver bisogno della password.
  • Da questo Menu puoi determinare a quali giochi il bambino avrà accesso e se potrà effettuare acquisti su iTunes o su App Store. Potrai persino limitare l’utilizzo di app native quali la fotocamera o Siri, scegliere a quali siti web è permesso accedere, bloccare la TV o film con una specifica classificazione.

Perché comprare un iPhone ricondizionato?

Se hai letto questa guida iPhone significa che già hai un’idea dei benefici che ti aspettano nel mondo Apple.
L’iPhone è un dispositivo che promette un’esperienza unica sia per utenti occasionali, sia per appassionati della mela. Non a caso Apple rimane il leader mondiale nel settore smartphone. Ciò significa che anche comprando un vecchio modello di iPhone, potrai godere di moltissime caratteristiche presenti anche in modello più recenti. Tuttavia, se stai pensando di comprare un vecchio modello o un dispositivo usato, prova un ricondizionato!

Gli iPhone ricondizionati funzionano come quelli nuovi, ma ad un prezzo del tutto conveniente, senza considerare il minore impatto sull’ambiente!

Quando compri un iPhone ricondizionato, puoi stare certo che avrà ancora una lunga vita. Swappie offre una vasta selezione di iPhone ricondizionati ad un prezzo senza pari. Visita il nostro sito oggi!









Related Posts