Come passare da Android ad iPhone

Ci sono alcuni vantaggi quando si tratta di passare da un telefono Android a un iPhone. Se sei preoccupato per la curva di apprendimento nel compiere il passaggio, ecco alcune informazioni su come può differire un iPhone da un Android, nonché su come ottenere un iPhone di alta qualità a buon mercato e trasferire tutto da un dispositivo all’altro. Una volta trasferiti dati e contenuti, vorrai sicuramente scoprire quali sono le app migliori per iOS. Non preoccuparti, abbiamo pensato a tutto!

Come passare da Android ad iPhone. Mano che regge iPhone. Sullo sfondo altri dispositivi e accessori.

Suggerimenti su come passare da Android ad iPhone: trasferire dati e contenuti

Quando fai il passaggio, ecco alcuni suggerimenti per facilitare il passaggio ed abituarti al nuovo sistema iOS.

Come sincronizzare il tuo calendario?

Se desideri sincronizzare il tuo Google Calendar con il calendario iPhone dovraI:

  • Aprire “Impostazioni” sul tuo iPhone. Quindi, scorrere verso il basso ed aprire “Password e account”.
  • Scegliere di aggiungere l’account Google, inserire il tuo indirizzo e-mail, quindi digitare la password quando richiesto.
  • Premere “Avanti”.

Il gioco è fatto. I tuoi eventi Google dovrebbero ora essere visualizzati sul tuo account iOS.

Come trasferire i contatti da Android ad iPhone?

La procedura per sincronizzare i contatti è molto simile a quella utilizzata per la sincronizzazione del tuo calendario.

  • Quando scegli di “aggiungere account” dall’opzione “Account e password” nelle tue impostazioni, scegliendo “Google” puoi aggiungere sia i contatti sia gli eventi del calendario.
  • La cosa fondamentale è verificare che l’opzione “Contatti” sia attiva.
  • Quindi assicurati di selezionare l’opzione “salva”, posta in alto. Dovrebbe esserci un’opzione per trasferire anche i messaggi di testo in questo modo.

Come passare da Google ai servizi Apple?

Puoi anche utilizzare il tuo account Google sul tuo iPhone. Per fare ciò bisognerà aprire Safari, il browser web principale sul tuo iPhone. Una volta sul browser, vai su Google e accedi da lì. Otterrai vantaggi in questo modo, dal momento che Safari è altamente personalizzabile e ti consente anche di attivare gli account Google un solo tocco. Come se non bastasse, Safari offre tantissime opzioni per la privacy. C’è anche la possibilità di sincronizzare il tuo account Google con le app di Apple. Apri la tua app di posta elettronica su iOS e potrai aggiungere un account Gmail, ad esempio. In questo modo, utilizzerai le opzioni di Google all’interno dei Servizi Apple, rendendo più semplice completare il passaggio quando sarai pronto.

Come trasferire foto e musica da Android ad iPhone?

La procedura consigliata da Apple per trasferire i file è semplice. Tuttavia, è praticabile a condizione di non ancora configurato il tuo iPhone. Dovrai:

  • Accendere il tuo vecchio telefono Android. Attivare il WiFi.
  • Collegare entrambi i dispositivi all’alimentatore. Controllare le specifiche del tuo dispositivo iOS per assicurarti di avere spazio sufficiente. Iniziare la configurazione dell’iPhone.
  • Quindi, andando sulla schermata App e dati sul tuo iPhone, bisognerà selezionare “Sposta dati da Android”. Bisognerà poi aprire l’app “Sposta in iOS” e seleziona “Continua”. Dopo aver letto i termini e le condizioni, dovrai premere nuovamente “Avanti”. Ora dovrebbe apparire “Trova il tuo codice” su Android.
  • Tornare su iPhone e fare clic sulla schermata “Sposta da Android”. Apparirà un codice. 
  • Inserire il codice nel tuo Android ti permetterà di scegliere i file che desideri trasferire.

Puoi anche fare tutto ciò manualmente. Sposta foto e video utilizzando un computer. Tramite cavo USB, basterà trasferire i file Android su un computer. Dopodiché, potrai disconnettere il dispositivo Android e collegare il tuo iPhone. Infine, potrà trasferire i file dal computer al tuo iPhone. Funzionerà anche con la musica, tranne per il fatto che sarà necessario trascinare i file dal tuo computer alla libreria iTunes o qualsiasi app utilizzi per la musica.

Come trasferire le chat di WhatsApp da Android ad iPhone?

Non esiste una vera e propria funzionalità dell’app di Whatsapp che permetta il trasferimento diretto delle conversazioni su dispositivi dotati di sistemi operativi diversi. Niente paura, esistono dei software di terze parti sicuri e funzionali.

Come passare da Android ad iPhone. Macbook, iPhone e cavetti.

Le migliori app per iPhone

Una volta che il tuo iPhone è pronto per l’uso, avrai bisogno di App messe a punto per il sistema operativo. Ecco alcune delle migliori app per iPhone:

  • Enlight è un’app iOS dedicata al foto-ritocco. Include alcuni filtri interessanti, oltre alla possibilità di sovrapporre le immagini. È un’app eccellente per creare design unici e grafica a partire dalle tue foto. Con Enlight potrai gestire l’illuminazione, eventuali cambiamenti nelle texture e qualsiasi altra cosa possa alimentare la tua fantasia in un editor di immagini.
  • Instagram di per sé non è un’app esclusiva per iPhone e tecnicamente, dovrai scaricare una versione specifica per iOS per usarlo correttamente con il tuo dispositivo. Per fare ciò, apri l’App Store e premi “Filtri” in alto a sinistra. Seleziona l’opzione “Solo iPhone”. Puoi quindi cercare Instagram e ottenere la versione per iPhone.
  • Drafts è un’app per prendere appunti che ti consente, quando l’occasione lo richiede, di passare rapidamente ad un foglio di lavoro vuoto. È possibile taggare la nota e salvarla rapidamente nella posta in arrivo. Oltretutto è molto semplice salvare, ad esempio, tweet o messaggi di testo.
  • Agenda è un’altra app utile ad organizzare la giornata tramite i timestamp e Apollo per Reddit, il che che renderà la tua esperienza con Reddit estremamente personalizzata per iOS.

Tutte queste app funzionano solo su iPhone senza equivalenti su Android, rendendo dunque la tua esperienza su iPhone più semplice. Sono dunque un ottimo metro di misura per capire cosa spinge le persone a passare da Android ad iPhone.

App premium su iOS

Dopo aver acquistato un’app su iOS, puoi scaricarla tutte le volte che vuoi sui nuovi dispositivi. Quindi, se ne acquisti una per il tuo iPhone e poi ricevi un nuovo iPad o un altro iPhone, non devi acquistarla di nuovo. Puoi installarla su tutti i tuoi dispositivi quante volte desideri. Ci sono alcuni software che richiedono acquisti multipli per diversi dispositivi. Fortunatamente, questo non è il caso per le app iOS. Le tue app iOS sono a utilizzo illimitato una volta acquistate.

Una guida alle operazioni essenziali sui diversi modelli di iPhone

Le combinazioni di pulsanti necessarie per eseguire diverse operazioni sul tuo iPhone possono variare in base al modello. Ecco una breve guida a riguardo.

Fare uno screenshot con iPhone

Per i modelli iPhone X o successivi, premi contemporaneamente i pulsanti “Aumenta volume” e “Blocca”. Se hai un modello precedente, la combinazione sarà “Home” e “Blocco”. 
Devi premere i pulsanti insieme. Nel frangente il dispositivo dovrebbe scattare una foto di quanto presente sulla schermata, per poi salvarla.

Come abilitare le funzioni per l’accessibilità sul mio iPhone?

Per iPhone con Face ID, puoi attivare le funzioni di accessibilità facendo triplo clic sul pulsante laterale. Se invece l’iPhone ha un pulsante Home, puoi semplicemente fare clic tre volte su quest’ultimo. I modelli più recenti come iPhone X hanno il Face ID.

Conviene passare da Android ad iPhone?

Ci sono ragioni significative per cui alcune persone preferiscono passare da Android ad iPhone. In genere dipende dalle preferenze personali, ma le persone scelgono iPhone su Android per una serie di motivi, tra cui:

  • Velocità e scorrevolezza: la verità è che l’iPhone si comporta spesso meglio di Android. Molto semplicemente, tende a rallentarsi e rimanere bloccato di meno. Quindi, se la tua preoccupazione principale è la fluidità, allora iPhone è quello che fa per te.
  • Più intuitivo: molte persone preferiscono che tutto funzioni senza dover cercare online una soluzione. Da molto tempo ormai, i prodotti Apple sono tendenzialmente più intuitivi. Esattamente quanto ti aspetti da un iPhone. In quanto utente iPhone, perderai senza dubbio meno tempo nel cercare risposte alle tue esigenze.
  • Sicurezza personale: la sicurezza nei prodotti Apple è un parametro talmente affidabile che, alle volte, anche gli agenti di polizia hanno avuto difficoltà a penetrare nei sistemi iOS; di fatto, hanno avuto bisogno di aiuto diretto della casa madre Apple.
  • Aggiornamenti: in generale, gli aggiornamenti Apple hanno luogo in maniera fluida rispetto a quanto avviene per il cugino Android. Tutto procede senza intoppi e non dovrai preoccuparti di armeggiare con il telefono per assicurarti che sia aggiornato correttamente.

Perchè scegliere un iPhone ricondizionato?

Se hai deciso di optare per un iPhone poiché ritieni sia adatto a te, la soluzione migliore è quella di scegliere un iPhone ricondizionato. I vantaggi di di un ricondizionato includono:

  • Funziona come nuovo, a fronte di un investimento minore: un iPhone ricondizionato ti offrirà le stesse performance di un dispositivo appena acquistato, ma con un significativo calo di prezzo. In tanti si affannano a comprare qualcosa di nuovo a tutti i costi, quando un ricondizionato, pur non essendo nuovo di fabbrica, funziona altrettanto bene
  • È un modo intelligente di risparmiare: è un dispositivo che durerà più a lungo. Quando un dispositivo è riparato, infatti, può durare anche più a lungo di un telefono che non ha affrontato riparazioni. In altre parole, il tuo telefono usato, a seguito del ricondizionamento potrebbe continuare a funzionare con una durata della batteria soddisfacente, persino più a lungo di alcuni modelli nuovi.
  • Estensione della garanzia: se scegli l’azienda giusta, un iPhone che è stato ricondizionato può avere una garanzia che va oltre quella offerta dalla casa madre. Nella maggiorate dei casi, ciò significa che potrai avere un ulteriore altro anno copertura in cui le riparazioni saranno gratuite.
  • Acquistare un ricondizionato aiuterà anche l’ambiente dal momento che un minor numero di telefoni nuovi di fabbrica verrà prodotto. Le emissioni di carbonio saranno ridotte, dal momento che la maggior parte di esse sono generate durante il processo di produzione di un dispositivo.
  • Acquistare un ricondizionato ridurrà anche il rischio poiché, se acquisti da un’azienda affidabile, avrai una politica di restituzione di 14 giorni in caso di problemi una volta consegnato l’articolo.

Per ulteriori informazioni, non esitare a contattarci quanto prima. Saremo felici di aiutarti ad effettuare il passaggio da Android ad iPhone nel modo più economico e agevole!